1

WhatsApp Image 2019 11 07 at 16.24.24

DOMODOSSOLA - 07-11-2019 -  Nel nuovo programma

"Antonino Chef Academy" al via il 12 novembre alle 21.15, tutti i martedí  su Sky 1 e  presentato ieri con uno "speciale",  sempre su Sky 1, ci sarà anche  un domese. Valerio Beltrami, presidente nazionale di A.M.I.R.A. (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti ed Alberghi) sarà protagonista di una puntata ( non si sa ancora quando sarà trasmessa) dedicata esclusivamente al servizio di sala. Nel nuovo programma televisivo, il celebre chef Antonino Cannavacciuolo sarà alle prese con cuochi dai 18 ai 23  anni, ai quali trasmetterà i suoi saperi e la sua grande esperienza in campo culinario. Chi tra questi supererà le varie prove e test, avrà la possibilità di entrare nella brigata di Villa Crespi, hotel 5 stelle lusso che ospita il ristorante due stelle Michelin, di Cannavacciuolo, a Orta.
I giovani cuochi dovranno cimentarsi anche nell'impegnativo e importante  lavoro di sala perchè un bravo chef deve conoscere anche il lavoro di sala. Spiega il maître domese:   "Stiamo rilanciando il servizio di sala. Quando una persona entra in un locale l'accoglienza non la fa lo chef, ma il maître". Occorre far capire che si tratta di un mestiere che richiede anche sacrificio, e Beltrami, che ha iniziato la sua carriera nel 1968, vede i giovani d'oggi poco disposti a lavorare nei giorni festivi, evidenziando inoltre  il  problema della competenza del personale, nel mondo dell'ospitalità.
Si tratta di un mestiere grazie al quale, volendo, si può girare il mondo e imparare le lingue straniere ma serve anche uno spirito di sacrificio e tanta passione. E a proposito di A.M.I.R.A., di cui è presidente dal 2016  Beltrami spiega: "Siamo presenti su tutto il territorio italiano con 54 sezioni gestite dai fiduciari. Il 10 novembre sarò a Siracusa per il Congresso Internazionale di A.M.I.R.A. e vi sarà l'elezione del Miglior Maître A.M.I.R.A. 2019: tra gli undici finalisti é in gara anche una maître della sezione di Verbania: Silvia D'Ilario".

Elisa Pozzoli

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.