1

colletta alimntare 19

VCO-02-12-2019- Più di 31 tonnellate e mezza di cibarie sono state raccolte sabato 30 novembre nel Vco, in occasione della 23a Giornata nazionale della Colletta alimentare. Il Verbano ha donato più di 13 tonnellate e mezza, l’Ossola più di 12, il Cusio oltre 6 tonnellate. In tutt’Italia la mobilitazione solidaristica promossa dalla Fondazione Banco Alimentare in collaborazione con l’Esercito Italiano, l’Associazione Nazionale Bersaglieri, la Società San Vincenzo De Paoli, la Compagnia delle Opere Sociali, decine di migliaia di volontari aderenti all’Associazione Nazionale Alpini e centinaia di altre organizzazioni caritative, ha fruttato 8.100 tonnellate di cibo, corrispondenti a 16 milioni e 200 mila “pasti equivalenti”. Distribuiti tramite 7.500 strutture caritative circa, serviranno a sfamare più di un milione e mezzo di persone in difficoltà. Nel territorio del Vco si sono mobilitati circa 700 volontari, in buona parte aderenti alle associazioni Elda Azaña di Domodossola e San Vincenzo di Omegna, oltre ai Frati Minori Cappuccini. Grazie alle derrate raccolte nei 50 punti vendita coinvolti, quattro enti caritativi ed assistenziali collegati al Banco alimentare assisteranno circa 2 mila bisognosi.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.