1

WhatsApp Image 2019 12 11 at 18.01.39

CREVOLADOSSOLA - 11-12-2019 - Amministrazione comunale

e sindacati uniti in un tavolo istituzionale per cercare di risolvere la questione occupazione dei dipendenti del Mercatone Uno di Crevoladossola.
Si tratta di uno dei dieci negozi in Italia, di cui quattro in Piemonte, che non interessano nessuno, non avendo ricevuto i commissari alcuna offerta d'acquisto. Anche per gli altri, però, ancora incerta la loro destinazione finale.
Unica notizia positiva l’allungamento per tutti i lavoratori della Cassa integrazione per altri sei mesi.
Presenti all'incontro anche i sindacati di categoria che hanno evidenziato come la situazione sia tutt’altro che semplice.
“La situazione è seria - ha detto Michele Piffero sindacalista che segue la questione Mercatone  - visto che a Crevoladossola sono 30 le persone che rischiano di rimanere a casa. Inoltre avendo un’età intorno ai 50 anni risulta difficile il loro inserimento nel mondo del lavoro”.
Il tavolo di crisi per il Mercatone Uno di Crevoladossola rimarrà aperto fino alla fine, spremo positiva, della vertenza destinata a durare per tutto il 2020.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.