1

dogana svizzera frontalieri piaggio

VCO- 15-01-2020- Pieno sostegno di Confcommercio

Alto Piemonte alla petizione promossa dai frontalieri del VCO che sollecitano interventi strutturali sulle strade statali 37 della Valle Vigezzo e 34 del Lago Maggiore.

“Il problema della sicurezza e della percorribilità delle strade ci vede da sempre attenti e sensibili -dice Massimo Sartoretti, vicepresidente di Confcommercio Alto Piemonte- perché le nostre imprese, per ragioni analoghe a quelle dei frontalieri, vivono tutti i disagi e le conseguenze, anche economiche, di ripetute interruzioni dovute a una manutenzione ordinaria non più sufficiente. Il turismo è per noi troppo importante per rischiare periodiche e purtroppo frequenti interruzioni dei collegamenti con la Svizzera. In questi anni le azioni di sollecitazione e gli incontri con Anas, Prefettura, Amministratori comunali, provinciali, regionali ai quali abbiamo sempre partecipato hanno prodotto pochi risultati. I fondi per i lavori sono stati allocati e confidiamo che la petizione possa contribuire al risultato da tutti condiviso”.

La petizione di frontalieri e imprese verrà inviata al Ministero delle Infrastrutture Paola De Micheli, al presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, al prefetto del Vco Iginio Olita e al presidente della Regio Insubrica Massimo Sertori".

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.