1

bistrot poli opposti2019

DOMODOSSOLA - 20-01-2020 -  Dopo più di un mese

lontani dal Palaraccagni, lo scorso 18 gennaio i ragazzi del Bistrot Poli Opposti sono tornati a giocare un match tra le mura amiche. Eccezionalmente la partita (così come quella del prossimo 15 febbraio) è stata disputata sabato anziché domenica per motivi legati alla disponibilità dell’impianto sportivo.

Il match valido per la penultima giornata del girone di andata, vedeva i domesi opposti al Reba Volley (TO), squadra che precedeva Domo di un punto in classifica. Un vero scontro diretto quindi per la classifica. Il match, dopo una lunga battaglia sportiva, se lo è aggiudicato al tie break la squadra ospite (2-3: 21-25, 23-25, 25-18, 25-19, 8-15).

Nel primo set coach De Vito decide di partire con Boschi in regia, opposto Pennati, centrali Brusa Restelleti e Bracchi, schiacciatori Piroia e De Vito D., libero Turci. I domesi sembrano partire bene, anche se il ritmo di gara non riesce a decollare. Le due squadre procedono punto a punto per quasi tutto il set, ma Domo spreca ben 5 rigiocate che avrebbero permesso alla squadra di staccare gli avversari e portarsi in vantaggio. Gli errori invece mantengono gli ospiti in partita e anzi, è proprio la squadra di Torino che sul finale ne approfitta vincendo 21 a 25. Nel secondo set il Reba parte meglio: Domo fatica a tener il passo ed è sempre qualche punto dietro. A metà parziale coach De Vito decide di mescolare un po’ le carte e inserisce Marmo e Rizzonelli nella diagonale palleggiatore-opposto e Dondo come schiacciatore. I cambi danno i loro frutti e Domo riagguanta gli avversari, nonostante tre “regali” arbitrali agli avversari. E’ l’ultimo di questi (un fallo inesistente fischiato su un punto di Marmo) che però innervosisce definitivamente i bianco-blu. Reba ringrazia e chiude anche il secondo set, condizionato però da questi episodi, 23 a 25. Nel terzo set si riparte con Boschi e Pennati, ma con Dondo in campo per De Vito. Fortunatamente Domodossola incanala nella giusta direzione tensione e nervosismo e li converte in furore agonistico, entrando in campo con un’altra verve. Boschi chiama in causa tutti i suoi attaccanti, che rispondono “presente”. A metà set il riuscitissimo doppio-cambio con Marmo e Rizzonelli sancisce il break definitivo e regala la vittoria a Domo che quindi riapre la gara (25-18). Copione molto simile nel quarto set con Domo sempre avanti a condurre i giochi fino al 25 a 19 finale. Il match viene così riportato in parità. a questo punto l’inerzia sembra essere tutta a favore dei domesi, mentre gli ospiti non sembrano riuscire a trovare soluzioni.

Il tie-break però parte come nessuno se l’aspetta: il Bistrot Poli Opposti ha un breve passaggio a vuoto che permette agli ospiti di passare subito in vantaggio per 6 a 0. Su un set così corto come il tie-break i punti accumulati all’inizio consentono a Reba di mantenere il vantaggio fino alla fine e vincere 8 a 15.

Domo ora è sesto in classifica quando manca un match alla fine del girone di andata. Settimana prossima i domesi faranno visita al Volley Montanaro. Davanti in classifica ci saranno due scontri diretti Reba – Alto Canavese e San Paolo – Vercelli, mentre Romagnano riposa. Questo vorrebbe dire che in caso di vittoria il Bistrot Poli Opposti potrebbe guadagnare almeno una posizione. (c.s)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.