1

App Store Play Store Huawei Store

corta comune re

RE- 29-10-2015- I consiglieri di minoranza del comuen di Re, Guido Bonzani, Alessandro Cappini e Massimo Patritti criticano fortemente la decisione comunale di patrocinare un incontro sull'irruzione alla caserma Diaz durante il G8 di Genova che si terrà in aula consigliare: “Visto che negli ultimi giorni diversi cittadini ci hanno chiesto informazioni riguardo all’incontro che si terrà il 30 ottobre presso la sala consigliare dal titolo “L’irruzione della Diaz fu tortura, Esemplare condanna per l’Italia della Corte UE per i Diritti dell’uomo sul G8 di Genova”- scrivono i tre consiglieri- ci teniamo a precisare che i due gruppi di minoranza “Re e Frazioni, Insieme per Crescere” “Rinnovamento e Tradizione”, non hanno nulla a che vedere con l’organizzazione di tale incontro. Purtroppo quanto riportato sulle locandine in cui si parla di patrocinio del Comune di Re potrebbe far pensare ad una iniziativa appoggiata da tutti i componenti del consiglio comunale. Inoltre cogliamo l’occasione per esprimere le nostre perplessità sull’opportunità di organizzare incontri di questo tipo presso la sala consigliare, a nostro parere tale sala dovrebbe essere destinata alla discussione di problematiche che hanno a che fare con il nostro territorio comunale, investendo energie e focalizzandosi su tematiche come sanità (ospedali), viabilità (SS337 e strade provinciali), lavoro e frontalierato solo per fare qualche esempio! A scanso di equivoci sottolineiamo infine, che la nostra presa di posizione non ha alcuna connotazione politica, ma è solamente finalizzata ad evidenziare le nostre perplessità sull’opportunità dell’avvenimento”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.