1

App Store Play Store Huawei Store

corta tubo fogna

DOMODOSSOLA- 31-10-2015- Sabato 7 novembre verrà inaugurata la nuova rete fognaria della frazione Quartero a Domodossola. Ad annunciarlo l’amministratore Unico di Idrablu Spa Gianluca Iervasi: “Un intervento importante che dimostra l'attenzione di Idrablu nei confronti anche delle piccole frazioni”. Per la nuova rete fognaria sono stati spesi 409.000 euro. “La frazione Quartero nel comune di Domodossola non risultava dotata di una rete fognaria per la raccolta delle acque nere che venivano quindi scaricate nel terreno mediante pozzi perdenti. La realizzazione della nuova rete fognaria – spiega l’Amministratore Unico Gianluca Iervasi - consente la raccolta dei liquami relativi agli insediamenti della frazione ed il loro convogliamento fino all'esistente collettore fognario in frazione Calice e successivamente al depuratore situato in frazione Calice Corte”. “Con la realizzazione dell'intervento si ottiene dunque un importante beneficio di carattere ambientale e sanitario con l'abbandono dei numerosi pozzi perdenti sparsi in tutto l'intorno dell'abitato di Quartero” dice il direttore di Idrablu Claudio Stroppa. Il nuovo tratto di rete fognaria si estende per circa 1600 m ed ha una potenzialità massima in termini di abitanti serviti pari a 500. “Contestualmente alla rete fognaria – ancora il direttore Stroppa - è stato anche realizzato un nuovo tratto di acquedotto per una lunghezza di circa 1200 m”. Soddisfatti per l'importante opera anche il sindaco Mariano Cattrini e l'assessore ai Lavori Pubblici Antonio Leopardi: “Il tratto di fognatura che si inaugura il 7 novembre è un significativo tassello nell’estensione della copertura dei servizi infrastrutturali sulle zone periferiche del nostro territorio comunale, dopo l’ entrata in servizio, lo scorso anno, del nuovo depuratore consortile in zona Nosere. L’ opera era attesa da tempo e va riconosciuto al Gestore Idrablu Spa il merito di essersi attivato in piena sintonia con l’Amministrazione Comunale per il superamento delle comprensibili difficoltà che si frappongono, soprattutto di questi tempi, alla realizzazione di simili interventi in campo pubblico. Va sottolineata la tenacia e passione della Consulta di Calice nel perseguire questo risultato e la fattiva collaborazione che la stessa ha dato affinché gli interventi fossero i più rispondenti alle esigenze dei cittadini lì residenti. Sappiamo che altri interventi infrastrutturali di questo tipo saranno necessari per una soddisfacente copertura del territorio, ma siamo ottimisti per il futuro, soprattutto alla luce della positiva esperienza di collaborazione tra l’ Amministrazione Comunale ed il Gestore Idrablu”. Soddisfazione è espressa anche dal capogruppo di minoranza consigliare Lucio Pizzi, che già con la passata amministrazione sia comunale che provinciale si era interessato alla realizzazione dell'opera: “La realizzazione di quest'opera testimonia la dovuta attenzione che va data non solo al centro ma anche alle periferie. In un momento in cui manca l'acqua anche in grandi città d'Italia, a Domodossola grazie a una scelta seria che ha permesso di mantenere sul territorio la società che gestisce il servizio idrico e grazie ad una determinata volontà politica, riusciamo ad allacciare al sistema fognario anche piccole frazioni. Sono certo che adesso potrà essere dato il via ad altri importanti interventi già in programmazione”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.