1

ospedale novara ingresso

CADDO- 11-08-2020-- Sono gravi le condizioni

del ragazzo di 14 anni ricoverato da sabato all'ospedale Maggiore di Novara in prognosi riservata. Il giovane ossolano, che aveva appena finito di giocare a calcio a Caddo e stava rientrato a casa. Era in compagnia di un amico, uno a bordo di un motorino e l'altro a bordo della sua bicicletta, che però ad un certo punto ha perso il controllo, andando a sbattere contro un palo della luce in cemento. Era senza casco ed ha sbattuto la testa. Subito soccorso e portato al san Biagio, si è vista la gravità del caso e lo si è trasferito d'urgenza a Novara. I carabinieridella stazione di Crevoladossola stanno effettuato accertamenti per ricostruire nel dettaglio i fatti che hanno causato l'incidente.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.