1

corta degrado panchina

DOMODOSSOLA-11-11-15- Ancora maleducazione, alcool e degrado in città. Negli ultimi tempi si è scritto e parlato molto di questi episodi a Domo che nonostante le polemiche relative ad alcuni giovanissimi ed alla loro totale mancanza di rispetto, sembra non accennino a diminuire. Anche per questo l'assessore domese Paola Modini che ha deciso di convocare un incontro con i gestori dei locali notturni domesi per la settimana prossima a cui saranno invitati anche dei ragazzi, forse un rappresentante per ogni scuola. Alla riunione si cercherà di trovare una soluzione alla situazione di disagio denunciata anche da alcuni esercenti ed abitanti della via Cantarana in centro città. Disagio per degrado ed incuria di una via del centro che collega il corso con la stazione, dunque una zona di forte passaggio. Molti i ragazzi giovanissimi che sostano nella piccola area attrezzata di panchine ed aiuole per interi pomeriggi, area che doveva essere nel progetto originale di abbellimento della città. Invece la sporcizia presente e l'incuria degli addetti ai lavori l'ha trasformata in una zona semi dimenticata che può essere paragonata ad una discarica a cielo aperto: “Sarebbe opportuno, dicono le famiglie che vivono nelle palazzine adiacenti- che il sabato pomeriggio approfittando delle pulizie del mercato, gli operatori ecologici potessero spostarsi di pochi metri per prendersi cura anche di questo piccolo angolo di città creato per abbellire ma purtroppo in fase di abbandono”. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.