1

corta scesa juve domo

DOMODOSSOLA- 28-12-2015- Evidentemente al presidente della Juventus Domo Fabio Scesa non sono andate giù delle critiche ricevute, visto che sulla sua pagina Facebook ha deciso di puntualizzare una serie di cose che non potranno che fare piacere ai tifosi granata, ma anche a tutti i domesi: “La società Juventus Domo, approfittando del clima Natalizio, augura a tutti un felicissimo Santo Natale è un 2016 ricco di soddisfazione. Il Presidente, approfittando dello spazio dedicato, coglie l'occasione per precisare quanto segue: " Rammaricato" dei continui giudizi ricevuti da una parte della stampa che oltre ad aver definito nelle settimane passate la Juventus Domo carente sia nell'organizzazione societaria che nelle strutture sportive per affrontare un eventuale campionato di serie D, si è oggi di nuovo permessa di giudicare la mia società dal punto di vista finanziario. Bene, credo sia giunto il momento a tutela dei miei tesserati, di rispondere in maniera dettagliata su ciò che la Juventus Domo stia facendo, programmando ogni singolo passo futuro.
1. La società Juventus Domo non ha contratto nessun debito verso propri tesserati e/o fornitori, dimostrando ancora una volta la propria serietà e solidità economica. Siamo fieri di aver addirittura ricevuto attestati di stima da parte di alcuni fornitori, come unici clienti solventi in un mondo assai poco serio
2. La società Juventus Domo ha definito la gestione pluriennale delle strutture sportive a sua disposizione ed è al fianco dell'attuale Amministrazione Cattrini per la realizzazione della Città dello sport presso lo stadio Curotti di Domodossola i cui lavori inizieranno nel 2016. Tutto ciò in continuità del progetto Juventus Domo che prevede una crescita costante in ogni settore.
3. La società Juventus Domo può vantarsi di un settore giovanile con 180 iscritti e sono felice ed orgoglioso di confermare che nei prossimi giorni verrà annunciato un importante accordo con società di primissimo piano di serie A per la valorizzazione del nostro settore giovanile. Accordo unico nel suo genere e mai proposto in tutto il Vco che testimonia ancor di più la progettualità Juventus Domo
4. La Juventus Domo ha ampiamente dimostrato (realizzazione di Ossola Viva, contributo fondamentale alle luminarie Natalizie, contributi di vario genere versati a vari enti benefici) la sua presenza sul territorio di Domodossola e l'attenzione dei propri dirigenti al sociale.
Concludendo, anche se credo non c'e' ne sia bisogno, voglio con questo messaggio tutelare tutti i miei tesserati, augurando a chi oggi mi critica, di prendere come me una squadra di terza categoria, portarla a ridosso della serie D,  ed al contrario di molti non lasciar nessun debito sportivo / civile per strada, non influendo quindi negativamente su nessuno”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.