1

corta basta savoia melloni

DOMODOSSOLA- 19-04-2015- Fabio Basta, Ermanno Savoia e Luigi Songa hanno partecipato a Torino, insieme a Giorgia Meloni Leader di Fratelli d'Italia-An ed a tutti i quadri del partito della regione Piemontealla riunione per lanciare la campagna "Chiamparino mani di forbici”: “Visti i tagli nei settori strategici come sanità, servizi sociali, assistenza domiciliare ai disabili, turismo e il diritto allo studio- spiega Fabio Basta di Fratelli d'Italia - An- si è discusso sulla questione case popolari, per aiutare i cittadini italiani ad accedere senza arrivare sempre ultimi nelle graduatorie, e per rendere più funzionale il patrimonio delle nostre case popolari, poi di come abbattere la Tasi, come fare a tagliare il poltronificio che le lobby hanno costruito con le tante società di servizio.
Come Fratelli d’Italia in tutti capoluoghi di provincia del Piemonte presenteremo 6 mozioni, 6 passi per cambiare le nostre città, perché non vogliamo morire ne renziani, ne chiampariniani. Il nostro obiettivo è dare un’alternativa per gli italiani, ricostruire il centrodestra dai programmi”. Le 6 mozioni hanno per tema il patrimonio di edilizia popolare, il quoziente familiare nel calcolo dell’Isee, la riduzione dell’Imu, le multiutility, i criteri per l’assegnazione delle case popolari, la Tasi.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.