1

ok masera calcio femminile

MASERA- 20-04-2015- Finisce in maniera trionfale il campionato del Masera, che supera con un rotondo 9 a 3 in trasferta le avversarie dal Musiello Saluzzo nell'ultimo impegno di campionato. E pensare che l'avvio fa presagire una giornata difficile per le ossolane: un approccio alla partita un po' troppo leggero le porta addirittura in svantaggio per 3 a 0 dopo mezz'ora, punite prima per da una distrazione difensiva, e poi da due calci di rigore. Sul finire del primo tempo però a seguito di una bella azione corale, Piolini accorcia le distanze con un colpo di testa su cross di Martina Cerini. Si va così al riposo sul risultato di 3 a 1. Mister Tortora nell'intervallo striglia a dovere le sue ragazze, chiedendo maggiore impegno ed intensità. Ecco allora che il Masera ritrova il suo solito spirito e in appena venti minuti realizza sei reti, ribaltando totalmente la partita, trascinato dall'ingresso di Capristo (ritornata finalmente dopo aver saltato l'intero girone di ritorno per infortunio) in mezzo al campo e da una scatenata Martina Cerini che fa impazzire la difesa avversaria con le sue giocate in velocità e segna in tutti i modi (alla fine saranno ben 5 i suoi gol: segna di destro, di sinistro, di testa e anche su punizione). Le altre reti sono realizzate ancora da Piolini, e da Pullano, a segno due volte. Da segnalare anche sul finire della partita alcune belle azioni personali di Rovereti, che però non riesce a trovare la via del gol. Il campionato del Masera termina così al terzo posto con 32 punti, frutto di 10 vittorie 2 pareggi e 2 sconfitte in 14 partite, di certo un ruolino di marcia invidiabile che certifica il netto miglioramento delle giovani ossolane rispetto alla stagione passata, chiusa con 23 punti. Per questo ora le attenzioni sono tutte rivolte alla Coppa Piemonte che si disputerà a partire dal 3 maggio contro le stesse squadre affrontate durante questo campionato: la formula prevede un girone iniziale da quattro squadre, con le prime due che si qualificano per le successive semifinali andata e ritorno, e l'eventuale finale in campo neutro. Visti gli ottimi risultati stagionali il Masera si presenta tra le favorite: in palio non c'è solo il trofeo ma anche la promozione in serie C, che sarebbe il giusto coronamento di questa fantastica annata.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.