1

corto malescorto logo

MALESCO- 21-04-2015- La sedicesima edizioen di Malescorto, il festival internazionale del cortometraggio, si terrà dal 27 luglio all'1 agosto 2015 nella splendida cornice di Malesco. Giunto alla 16^ edizione il festival è organizzato dal Comune di Malesco e dall’Ecomuseo Ed Leuzerie e di Scherpelit con il patrocinio della Regione Piemonte, dell’Ente Parco Nazionale Val Grande e dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori delle province di Novara e del Verbano Cusio Ossola e in collaborazione con l’Associazione “Cercando il Cinema“. La direzione artistica è affidata, per il nono anno consecutivo, a Giancarlo Baudena, regista piemontese, che si avvale di uno staff di giovani professionisti, tutti di età inferiore a 35 anni, provenienti da diversi settori tra cui quello cinematografico, culturale e della comunicazione. Nelle ultime otto edizioni, Malescorto ha confermato il suo respiro internazionale, hanno, infatti, partecipato alle selezioni i corti provenienti da ben 74 nazioni e, nell'edizione 2014, il 63% di essi provenivano dall'estero. E’ per noi motivo di orgoglio sottolineare che, nonostante il difficile contesto economico attuale, il Festival segna una crescita molto promettente: nel 2014 l’evento ha superato il record del 2013 (403 cortometraggi da 48 nazioni), ricevendo quasi 500 corti. Un apporto significativo è da attribuire al pubblico, che da due anni non si limita ad assistere agli spettacoli, ma vota i corti in gara, decretando il vincitore del premio della giuria popolare e inizia a interagire con il Festival già dall'ora di cena, nei locali convenzionati, in cui è possibile ricevere alcuni indovinelli e partecipare così all'estrazione del gioco Mangia e Vinci.
Oltre ai due riconoscimenti speciali, il miglior cortometraggio decretato dal pubblico e il miglior contributo artistico “Malescorto 2015”, premi dai 200 ai 500 euro saranno assegnati ai migliori corti appartenenti alle diverse categorie. Novità 2015: un premio particolare sarà dedicato ai corti che affronteranno tematiche e valori connessi a Expo 2015 mentre la miglior fotografia di paesaggio e architettura sarà premiata dall'Ordine degli Architetti di Novara e Vco.
Per la XVI edizione, la sezione a tema ecologico è stata ripensata, grazie alla collaborazione del Parco Nazionale della Val Grande, e includerà tre premi, uno dei quali sarà rivolto a produzioni e registi locali che operano all’interno del Sesia Val Grande Geopark; il cosiddetto Free and wild Geopark inserito come azione nella Cets, Carta europea del turismo sostenibile, è stato ideato e lanciato la prima volta nel 2013 e oggi viene riproposto in una veste nuova.
Il termine di consegna delle opere è stato fissato per il 31 maggio 2015.


Le opere dovranno essere inviate al seguente indirizzo:
Malescorto 2014
c/o Associazione Cercando il Cinema
via G. Mauro, 8
12013 Chiusa di Pesio (Cn)

Per informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (direzione artistica)
www.comune.malesco.vb.it/Malescorto?Regolamento
+ 39 0324/92444 (Museo)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.