1

tribunale esterno 16 1

PREMOSELLO C. – 11-04-2016- Assolti con formula piena perché il fatto non sussiste.

Si chiude con un nulla di fatto il processo http://www.ossola24.it/index.php/4123-le-puzze-della-discarica-verde-di-premosello-finiscono-in-tribunale per le “puzze” alla discarica del verde di Premosello del 2013. I legali rappresentanti della cooperativa verbanese Le Risorse, che già avevano vinto di fronte alla giustizia amministrativa ottenendo l’annullamento dell’ordinanza di chiusura imposta dal Comune, sono stati anche scagionati da ogni addebito penale.

All’origine del contenzioso c’è l’impianto di trattamento del verde realizzato nel comune ossolano dalla cooperativa, dal quale alcuni residenti lamentarono uscire odori molesti. Intervennero Comune, Provincia e Arpa. La società, disponibile a intervenire per migliorare la situazione, s’attenne alle procedure concordate, ma non fu sufficiente per evitare l’ordinanza di chiusura – poi contestata e annullata dal Tar – e l’avvio di un procedimento. Ricevuto un decreto penale di condanna, i due amministratori delle Risorse si sono appellati affidandosi all’avvocato Giovanni Aquino. Al termine della requisitoria, ascoltati i tecnici e valutate le prove, lo stesso pm Anna Maria Rossi ha chiesto l’assoluzione, decisa poi dal giudice Marta Perazzo.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.