1

280.vogogna pretorio

VOGOGNA_ 03-05-2016- Conti in ordine, nessun aumento fiscale e partenza di importanti opere pubbliche dal valore di diversi milioni di euro. Si potrebbe sintetizzare così l'esito del consiglio comunale di Vogogna, tenutosi nel tardo pomeriggio di lunedi 2 maggio, che con il voto favorevole della maggioranza e l'astensione del rappresentante di minoranza Luciano Spadone ha "licenziato" un pacchetto di tredici punti all'ordine del giorno relativi al conto consuntivo 2015 e agli adempimenti del bilancio di previsione 2016.

Sul primo versante, l'avanzo di amministrazione 2015 del Comune di Vogogna si è attestato alla cifra di 159.979,67 euro.

I dati di bilancio hanno confermato l'andamento positivo dei conti, visto che tutti i parametri di risparmio e contenimento della spesa sono stati centrati: la spesa corrente è diminuta da € 1.896.632,60 del 2014 a € 1.806.744,94  ; il rapporto di indebitamento è sceso dal 9,44% al 8,99%; i costi del personale sono passati da 493.130,62 euro a 476.211,22 euro.

Approvate le aliquote Imu e Tasi per l'anno 2016, che rimangono quelle dello scorso anno. 

Sul fronte degli investimenti, il bilancio di previsione 2016 prevede una nutrita batteria di interventi, alcuni a carico del bilancio comunale, altri da parte di enti e soggetti diversi che comunque investiranno a favore del territorio vogognese. Rientra in questa seconda categoria la notizia data dal Sindaco dell'espletamento di tutte le procedure connesse con l'appalto dei due lotti di arginatura, che saranno espletati da Syndial entro la fine dell'anno e per i quali si terrà un'apposita assemblea pubblica appena consegnati i progetti esecutivi. Sempre in tale contesto si inserisce l'appalto che sta per partire,da parte di Acqua Novara Vco, per i nuovi tratti di fognatura in località Dresio, Boschetto e Calami per 265.000 €. Sul bilancio comunale trovano spazio invece altri interventi. Nel campo della viabilità previsti 250.000 € (grazie ad un accordo di programma con il Parco Nazionale Valgrande e la Regione Piemonte) per la sistemazione della strada per Genestredo nel tratto Madonna delle Grazie-San Zeno e 40.000 € per l'allargamento di via Passerella presso il circolo Arci di Vogogna; nel campo turistico stanziati € 110.798,58 per il tratto vogognese delle nuove piste ciclabili del fondovalle ossolano; nel settore sport  241.000 € sono messi a disposizione per l'appalto dei nuovi spogliatoi del campo sportivo e l'efficientamento energetico degli attuali, e 25.000 € per l'acquisto di aree pertinenziali agli impianti sportivi; 380.000 € sono stati previsti per la realizzazione della nuova oasi ecologica in zona cimitero, in convenzione con il Comune di Premosello Chiovenda; nel campo culturale 812.646 € si prevedono per il restauro della Rocca, per il quale verrà richiesto uno specifico contributo al Ministero dei Beni Culturali;  nel campo scolastico 243.000 per adeguamento antincendio istituto scolastico e rinnovo certificato prevenzione incendi, 6.500 € per acquisto nuove lavagne multimediali e 6.588 € per acquisto lampade di emergenza; 15.000 € sono stanziati per la sistemazione dei locali per la collocazione del nuovo ufficio postale. L'importo totale dei lavori pubblici sul bilancio 2016 è di 2.130.532, 58 €, ottenuti senza aumentare il livello di indebitamento del Comune.

Con voto unanime, il consiglio comunale ha approvato la convenzione tra i Comuni di Vogogna, Premosello Chiovenda e Ornavasso e l'Unione Montana Valli dell'Ossola per la realizzazione di una centralina idroelettrica in località Migiandone, nonchè la convenzione tra il Comune di Vogogna e l'Unione Montana Valli dell'Ossola per il regolamento di organizzazione della Centrale Unica di Committenza. 

Approvati infine due provvedimenti urbanistici: la verifica di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale Strategica per un intervento nell'area industriale della Masone, e l'esame delle mappe di pericolosità per Piano Regolatore con ridefinizione della classificazione del rischio della zona del cimitero della frazione di Prata e della foce del Torrente Anza. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.