1

b magdi allam attesa polizia

DOMODOSSOLA- 20-05-2016- Ad attendere il giornalista Magdi Allam

all'esterno del teatro della Cappuccina di Domodossola venerdì sera c'erano poche persone, di ideologia contraria alla sua, del “Comitato promotore per la pace e la convivenza” che hanno distribuito una serie di volantini in cui si evidenziava come “L'umanità avrà un futuro solo se i popoli sapranno vivere in pace”. Si temeva, dopo la comparsa di alcune scritte sul piazzale antistante la chiesa della Cappuccina di stamane, che ci potessero essere dei problemi, invece tutto è filato liscio, Magdi Allam comunque è stato trasportato in auto sino all'interno del cortile dei frati. Dopo il pienone fatto registrare all'Hotel Corona di alcune settimane fa gli organizzatori forse si aspettavano più gente, ed hanno scelto il teatro della Cappuccina per la seconda visita di presentazione del libro sull'Islam di Allam, che non ha registrato il tutto esaurito.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.