1

b polli massimo

DOMODOSSOLA- 07-06-2016- Sono più di 40 anni di ricordi quelli che Massimo Polli, 67 anni, noto medico domese con un passato anche in politica, ripercorre a pochi giorni dal suo pensionamento, avvenuto lo scorso 31 maggio, come medico della mutua: “L'ultima settimana in sala d'aspetto ho preparato da mangiare e da bere per tutti i miei pazienti- spiega- e l'ultima mia paziente ci ha fatto una foto con il dottor Massimo Lana che mi aiutava in quei giorni. Ho iniziato nel gennaio del '76 dopo l'esame di stato, ho iniziato in chirurgia a Domo, poi ho fatto il medico condotto a Macugnaga per un anno. Poi sono ritornato in Ospedale, e contemporaneamente ho aperto lo studio come mutua, poi ho presso la specialità in traumatologia, poi ho vinto il concorso in oculistica e poi in trauma. Mi sono poi dimesso dall'ospedale nel 1980 quando ci hanno obbligato a decidere se avere lo studio mutualistico o in ospedale. A fianco al mio studio avevo aperto una fisioterapia, ho fatto il medico fiduciario di tante compagnie assicurative, ho lavorato anche con il tribunale nel campo della traumatologia della strada. Nel 1980 ho contribuito ad aprire il primo centro di medicina sportiva dell'Ossola insieme al dottor Giorcelli. Ora aiuto la dottoressa che ha preso il mio posto, lo farò sino al 30 novembre, poi mi piacerebbe occuparmi dei vivai di calcio”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.