1

Cannot find muisca_bere_vigezzo subfolder inside /var/www/ossola24/images/articles/muisca_bere_vigezzo/ folder.
Admiror Gallery: 5.2.0
Server OS:Apache/2.4.46
Client OS:Unknown
PHP:7.4.4

b musica bere vigezzo violini

S.M.MAGGIORE- 04-07-2016- Ha preso il via sabato 2 luglio alle 17:45 "Musica da bere",

la partecipata rassegna musicale estiva che giunge quest'anno alla quattordicesima edizione e che si declinerà in sette appuntamenti, caratterizzati come sempre dal connubio tra l'alta qualità delle proposte artistiche, sotto la direzione del Maestro Roberto Bassa, e l'invitante momento dell'aperitivo a "km 0", con la collaborazione di numerosi produttori locali, che regaleranno agli spettatori un vero e proprio viaggio nel gusto.

A causa del tempo incerto, il primo appuntamento non si è tenuto nel Parco di Villa Antonia ma nell'altrettanto suggestiva Sala Mandamentale. Numeroso il pubblico intervenuto ad ascoltare le "Aeree divagazioni con l'arco" delle giovani e talentuose Silvia Arfacchia (violino) e Arianna Cartini (viola), le quali si sono esibite in un programma impegnativo ma eseguito con grande maestria: da Johann Sebastian Bach ("Invenzione a due voci, Invenzioni nº 1-2-3-4-7-8") a Luigi Borghi ("Duetto nº 2 - Allegro con spirito, Rondo Allegretto"), da Ignaz Pleyel ("Grand duo nº 1 op. 69 Rondo") a Wolfang Amadeus Mozart ("Duetto nº 1 op. 28, Allegro, Adagio, Rondo).

È grande la soddisfazione per gli organizzatori di un evento che ogni anno richiama moltissimo pubblico e che è accolto con crescente interesse, nelle parole del Direttore Artistico Roberto Bassa: "Una cosa è certa: Musica da bere ci ha dato in questi anni grandissime soddisfazioni sia per la qualità dei concerti proposti, sia per il pubblico sempre numeroso, sovente ben oltre le possibilità di accoglienza delle sale. Nel corso degli anni è cresciuto anche l’affetto e il sostegno da parte di eccellenti musicisti che suonano (e spesso preparano programmi ad hoc) con grande piacere, anzi per i prossimi anni si annunciano nuove e prestigiose partecipazioni”.

La stagione 2016 offre infatti un calendario ricco e variegato, predisposto con la collaborazione dell'Ufficio Cultura del Comune di Santa Maria Maggiore e del Circolo Culturale Carlo Ravasenga: si spazierà dal jazz del Trio Olzer-Marangon-Spadea alle sperimentazioni della Futurarkestra (un ritorno molto gradito dopo il successo di due anni fa), dal repertorio classico del gruppo genovese Choros Ensemble, alle grandi pagine per violino, pianoforte e corno di Brahms e Schumann proposte dal trio Citera-Besana-Sacchi, dalle musiche per voci e strumenti dell'Ensemble di Caterina Lippolis alle sonorità aeree di Silvia Arfacchia e Arianna Cartini, violino e viola del concerto di apertura. La novità della stagione riguarda i concerti che vedono la presenza del pianoforte, che, dopo il grande successo del concerto del Quintetto Bislacco nel 2015, si terranno nella rinnovata "Sala per la musica" del Teatro Comunale, in grado di ospitare fino a 500 spettatori. Anche l’edizione di quest'anno prevede, al termine di ogni concerto, il gustoso e piacevole momento dell’aperitivo, quest'anno reso possibile grazie al contributo di numerosi produttori e aziende locali: Latteria Vigezzina, Prosciutto Montano Vigezzino, Salumi del Divin Porcello, Acque Vigezzo, Birrificio Balabiott, Biscotti “La Fugascina”.

Ecco  i prossimi appuntamenti di Musica da bere 2016, tutti ad ingresso gratuito:

- sabato 16 luglio, ore 17.45 - Sala per la musica del Teatro Comunale - Dialoghi classici - Marco Rainelli (flauto), Andrea Pecelli (violoncello), Federica Zoppis (pianoforte);

- sabato 30 luglio, ore 17.45 - Sala per la musica del Teatro Comunale - Standard e canzoni - Roberto Olzer (pianoforte), Marco Micheli (contrabbasso), Elisa Marangon (voce);

- sabato 6 agosto, ore 17.45 - Oratorio di San Giovanni Battista, Chiesa Parrocchiale - Percorsi a quattro - Choros Ensemble, Marino Lagomarsino e Andrea Franzetti (violini), Debora Tedeschi (viola), Alberto Pisani (violoncello);

- sabato 13 agosto, ore 17.45 - Parco di Villa Antonia - Futursuoni - Futurarkestra;

- venerdì 19 agosto, ore 21.00 - Sala per la musica del Teatro Comunale - Appuntamento speciale all'interno del Festival Sentieri e Pensieri - Profonde visioni - Davide Citera (corno), Davide Besana (violino), Renata Sacchi (pianoforte);

- sabato 27 agosto, ore 17.45 - Sala per la musica del Teatro Comunale - "Dall'opera al musical" viaggio nella storia della musica - Naoko Hirose Llosas (pianoforte), Enara Marini (fagotto), Magda Bianchini (flauto), Caterina Lippolis (soprano).

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.