1

b preioni cravatta

BORGOMEZZAVALLE- 27-07-2016- Asilo con mensa interna totalmente gratuito,

rimborso delle spese di trasporto per le famiglie dei ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori. Bonus bebè, di 1000 euro per ogni nato (retroattivo al 1° gennaio 2016, nascita di Borgomezzavalle). Incentivi per cittadini Italiani residenti. Sono questi alcuni dei vantaggi di cui godranno i residenti nel comune antronese di Borgomezzavalle, come spiega l'amministrazione comunale, che lancia un appello a trasferirsi nel neonato comune: “Abbiamo distribuito i primi importanti fondi derivanti dalla fusione- spiega il sindaco Alberto Preioni-lL'unico modo per tornare a vivere in montagna è incentivare economicamente le famiglie, sull'esempio di Svizzera, Trentino e Austria, è questa la strada che abbiamo scelto e vogliamo seguire.

In oltre destinate importantissime risorse (oggi stimate in 250 mila euro) per il progetto della messa in sicurezza della strada di Rivera, 50 mila euro per asfaltature varie (strada fr. Ruginenta, strada isola ecologica, sistemazione strada Piana e Fr. Bordo). 20 mila per la posa illuminazione storica, 17 mila per imbiancatura e sistemazione edificio Posta e Farmacia, 1500 contributo AIB, 500 contributo Val Brevattola race, 500 contributo gruppo genitori asilo, 1000 feste patronali (Santa Maria e Sant'Ambrogio), 15 mila forno pizza e bancone per il polifunzionale di Seppiana (per poi affittare la struttura), 5000 rete e posa protezione campetto calcio, 4500 sistemazione dei monumenti caduti, 5000 cartellonista stradale anche turistica, 1000 posa telecamere sicurezza in fr. Cresti, 2500 acquisto 2 defibrillatori, 20000 ultimazione arredamenti zona notte del polifunzionale, 20000 euro lavori manutenzioni varie interne al paese.
Stiamo realizzando il nostro importante programma, ieri abbiamo dato un primo importante segnale, dopo l'estate altri progetti ci attendono. Stiamo inoltre partecipando a un bando con il consorzio forestale ed intendiamo partecipare al bando emblematici della fondazione comunitaria per moltiplicare le nostre risorse derivanti dalla fusione. Avanti tutta”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.