1

b san domenico impianti

VARZO- 29-07-2016- Buone notizie per la società San Domenico ski che giovedì

si è vista annullare dal ta la multa di 192 mila euro emessa dal comune di Varzo per avere costruito lungo la “variante” della pista che scende sino a San Domenico, la Casa Rossa, un'ampia curva per facilitare gli sciatori su di un'area non destinata a pista da sci. La società ottenne poi l'approvazione del consiglio per costruire ma gli venne elevata una multa pari a 50 euro al metro quadro di pista realizzato senza iniziale autorizzazione, ovvero 64 mila euro, che poi, non venendo pagata entro i 60 giorni concessi, è salita sino a 192 mila euro. Secondo i difensori della san Domenico Sky non c'era bisogno di avere uno specifico permesso per quella curva della variante allargata, visto che rappresentava solamente lo 0,37% dell’intero tracciato, era una modifica irrilevante, tesi accolta dal Tar che ha però stabilito la compensazione delle spese legali.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.