1

 300.caserma domo carabinieri

DOMODOSSOLA- 04-05-2015- I carabinieri domesi, avvisati da alcuni cittadini che avevano notato

per le vie del centro domese uno straniero, sulla mezza età, portatore di handicap e costretto su una sedia a rotelle, in stato confusionale, e che si esprimeva solo in lingua tedesca, si sono messi alla ricerca dell'uomo, trovandolo in evidente difficoltà. Si trattava di un 55 enne proveniente da Friburgo, in Italia senza fissa dimora. Non figurando a suo carico precedenti o altro tipo di pendenze, ed appreso che l’indigente rifiutava ogni forma di aiuto sul posto, e che era destinatario di assegno mensile di sostegno da parte delle autorità e dei servizi sociali di Friburgo, i carabinieri hanno avvisato gli assistenti sociali del Ciss ossolano, in maniera di fornire la necessaria assistenza al bisognoso, e coinvolgendo così anche l’ente di assistenza della città di origine.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.