1

corta carabinieri scritta

DOMODOSSOLA- 05-05-2015- Gli uomini della Compagnia carabinieri di Domo, guidati dal comandante Sebastiano Runza, nel periodo compreso tra le festività del trascorso mese (week end del 25 aprile) e del mese in corso (ponte del 1° maggio), hanno incrementato i controlli stradali mediante un’attivita’ “straordinaria di controllo del territorio” lungo le principali vie e snodi di traffico. Sono state impiegate per l'attività pattuglie sia in uniforme che in borghese, con una media giornaliera di 13-15 unità, rinforzate negli orari di punta dei festivi. Scopo dei controlli quello di garantire maggiore sicurezza stradale e una piu’ capillare azione preventiva e repressiva. Questi i risultati raggiunti: 114 pattuglie automontate (con colori di istituto e “civetta”), 230 militari impiegati (in uniforme e in borghese), 4 incidenti stradali rilevati, di cui uno con lesioni dei passeggeri ed i restanti con soli danni ai mezzi. Sono state contestate le seguenti infrazioni al codice della strada a due persone per “eccesso di velocita’, ad un motociclista per “mancato uso del casco protettivo”, a cinque persone per “mancato uso delle cinture di sicurezza”, a due persone per “guida sotto influenza di alcool”. A queste si sono aggiunte altre violazioni riferite a “norme di comportamento stradale” e “mancata revisione”, per un totale di 22 violazioni accertate.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.