1

b bartolucci marzio microfono

VILLADOSSOLA- 31-08-2016- L'accordo preso ieri con la Cooperativa che gestisce i migranti di Villadossola, la Prefettura e l'amministrazione comunale prevede l'immediato trasferimento dei tre richiedenti asilo che erano presenti al momento della presunta violenza sessuale alla quarantenne che passeggiava lungo l'Ovesca di due settimane fa da parte di un quarto migrante, già trasferito: “Premetto che nessuno mi ha confermato che questi tre siano indagati- spiega il sindaco Marzio Bartolucci, che ieri era all'incontro in prefettura- nei giorni scorsi avevo incontrato la mamma dei due ragazzini italiani che erano intervenuti, mi aveva manifestato il loro disagio e la loro ansia, ed io l'ho trasmessa al prefetto. Nell'incontro ho ottenuto cose importanti per la sicurezza di Villa, dove gli episodi di queste ore restano casi isolati, visto che i dati parlano di un calo di eventi criminosi del 50%. Comunque mi è stata garantita una maggiore vigilanza da parte dei carabinieri sul territorio”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.