1

b trans europe express briga

BRIGA- 25-09-2016- Durante gli anni 1960, '70 ed '80 fermava a Domodossola un treno bellissimo,

che collegava ogni giorno Parigi, Losanna con Milano. Si trattava dell' elettrotreno Trans Europ Express delle Ferrovie Svizzere che, grazie a trasformatori, poteva circolare su tutte le linee elettrificate nella Europa occidentale. L’esterno e l’interno del treno aveva un design indovinato, finestre larghe, un bar “panoramico” ed una cucina che piaceva. Questo treno è risorto grazie ad alcuni sponsor d’oltrealpe e quindi è tornato sui binari con destinazioni diverse e con persone amanti viaggi culturali ed anche gastronomici. Questo weekend il treno è tornato dopo tanti anni sulle linee del Sempione, lungo il lago Lemano ed attraverso i vigneti, con una fermata di 5 ore a Briga. Il gruppo di 120 “viaggiatori” interessati alla cultura “lungo il tragitto” ha visitato il Museo Unesco Aletsch-Jungfrau inaugurato due giorni fa. Il museo interattivo ha molto piaciuto, come anche il “mercatino” di prodotti locali come i famosi “taglierini allo Zafferano” di Mund, sopra Briga, i diversi formaggi ed il pane Vallesano. Per il ritorno verso Berna e Zurigo l’elegante convoglio rosso-bordeaux/creme saliva la cosiddetta “rampa Sud del Lötschberg” dai 684 metri di Briga su ai 1220 metri di Kandersteg, con una meravigliosa vista sulla valle del Rodano ed il gruppo di montagne innevate, il gruppo del “Mischabel”, prima di raggiungere i prati verdi con i Chalet di legno del Oberland Bernese. Il “TEE” potrà in un futuro raggiungere anche Domodossola e Stresa: manca ancora il permesso di viaggiare sulla rete italiana, ma il Consiglio degli sponsor sta già pensando di ottenere “il semaforo” verde per uno dei prossimi viaggi.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.