1

stanagente.zeno

DOMODOSSOLA- 13-05-2015- Venerdì 22 maggio alle ore 21 presso il teatro Galletti andrà in scena lo spettacolo della compagnia StranaGente " La Coscienza di Zeno ". Come districarsi tra le pieghe della mente di un individuo? Con la psicoanalisi, certo. Zeno Cosini prende un foglio e una matita, si adagia su una poltrona e tenta di fermare su carta i propri ricordi. E’ davvero possibile farlo? La mente è ingombra da un numero infinito di fatti, aneddoti, esperienze e districare l’utile dall’inutile, il significante dal significato sembra un’ impresa impossibile. La rappresentazione di una coscienza è un affare assai serio. Compagnia StranaGente, con la direzione artistica e la regia di Federico Bertozzi, tenta l’impresa e mette in scena la rappresentazione di un’intera coscienza con tutte le complessità barocche. Uno spettacolo corale nel quale il protagonismo non è affidato ai singoli personaggi, ideati da Italo Svevo ma alla raffigurazione complessiva di un inconscio e di tutte le sue proiezioni. Lo spettacolo, ispirato al celebre romanzo di Italo Svevo, è una commedia vivace nella quale il valore letterario si sposa con la leggerezza di una regia che tende a valorizzare l’ironia dell’opera originale.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.